Suite HPMC 321

 

 

Un’esperienza unica ed effimera all’Hôtel de Paris Monte-Carlo : spalancate le porte della Suite 321…

 

Mentre l’Hôtel de Paris Monte-Carlo, mitico albergo di lusso del Principato di Monaco è in piena metamorfosi, ci invita a celebrare qualcosa di unico straordinario nella sua Suite effimera… Visita guidata.  

Nei retroscena della metamorfosi

Poiché, fin dal lontano 1864, l’Hôtel de Paris Monte-Carlo promette l’eccellenza a tutti i suoi ospiti, quando si tratta di sorprenderli non è mai a corto di idee. Per offrire alla sua clientela un’esperienza assolutamente inedita, questo stabilimento vi invita nella sua Suite effimera. Il concept ? Per una durata estremamente limitata, Monte-Carlo Société des Bains de Mer inviterà di volta in volta varie marche di gran lusso, chiedendogli di reinventare la Suite 321, arredandola e ripensandola come meglio credono, con creatività e audacia. Ogni collaborazione durerà soltanto qualche mese e sarà ogni volta un’occasione per sorprendere i nostri visitatori… Un’esperienza effimera da non perdere!       

Hôtel de Paris Monte-Carlo e Studio Harcourt dal 18 ottobre 2016 al 31 gennaio 2017

Dall’incontro con questi due marchi mitici è nata una suite effimera . Dopo che spinge l’esperienza del lusso ancora più lontano. Un viaggio affascinante la cui destinazione siete proprio voi. Provate a immaginarlo. Una notte con prima colazione in un arredo costruito come uno studio fotografico da sogno , cocktail champagne e snack in una deliziosa declinazione di colori bianchi e neri, una seduta fotografica esclusiva firmata Harcourt, nell’ambito dello stesso confort della vostra suite… Due ore sotto gli occhi attenti di una pettinatrice, una truccatrice e un fotografo del celebre studio, una seduta indimenticabile, immortalata per il vostro ritratto ufficiale che vi farà entrare nel pantheon delle stelle autenticate in bianco e nero. Un’esperienza assoluta, che vi verrà trasformato in una star per sempre, pernottando 3 notti per poi tornare a casa con un album fotografico contenente una serie di 20 ritratti. Inoltre, per qualche giorno soltanto, la seduta fotografica nello studio-suite sarà aperta a tutti. Una occasione unica di entrare nella leggenda o d‘ immaginare il più bello dei regali di fine anno, con voi in prima pagina.

 

“Non si è attori se non si è stati fotografati dallo Studio Harcourt”, scriveva Roland Barthes. Oggi, tocca a voi!

 

* dal 18 al 24 ottobre 2016 e dal 22 al 31 gennaio 2017

 

 

A scoprire…